Riempitrici - Riempitrici per liquidi(18)

La riempitrice per liquidi, a differenza del monoblocco di riempimento e tappatura, ha come unica funzione quella di effettuare il riempimento di un prodotto liquido o semi-liquido all'interno di un flacone o una bottiglia. Le riempitrici possono essere lineari o rotative e possono essere utilizzate in diversi settori di attività: farmaceutico, nutraceutico, cosmetico, beverage, industriale. La riempitrice lineare è composta da un nastro d'ingresso dove viaggiano i flaconi o i contenitori in fila indiana e da una stazione di riempimento. I flaconi da riempire vengono fermati sotto la stazione di riempimento grazie ad un sistema di bloccaggio che garantisce stabilità durante la fase di dosaggio. Generalmente si sceglie una riempitrice lineare quando i flaconi, o bottiglie, o contenitori (che possono essere anche per esempio delle taniche), sono di dimensioni medio grandi e coseguentemente anche il volume da dosare. La riempitrice rotativa è usata per flaconi più piccoli, il dosaggio si fa in maniera frazionato per essere il più preciso possibile. Con la riempitrice rotativa si raggiungono di solito velocità più elevate e soprattutto si risparmia spazio, perché ha un ingombro molto più piccolo rispetto alla riempitrice lineare. In entrambi i casi, l’azione dopo il riempimento è la tappatura che si può fare o manualmente da un operatore o automaticamente grazie ad una macchina tappatrice.

scopri di più

Riempitrice King KT 340 usata

M2003785068
Visibile
Buono
King
KT 340
da verificare
su richiesta
Dettagli

Riempitrice GOODTECH Fleximatic usata

M2003759439
Visibile
Buono
GOODTECH
Fleximatic
da verificare
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Bosch FLK 6060 usata

M2003691966
Visibile
Buono
Bosch
FLK 6060
1993
su richiesta
Dettagli

Riempitrice COBERT Olimpia usata

M1903387948
Visibile
Buono
COBERT
Olimpia
1988
su richiesta
Dettagli

Riempitrice PKB ROBO 676 usata

M1903349870
Visibile
Buono
PKB
ROBO 676
1990
su richiesta
Dettagli

Riempitrice King Technofill KT340 usata

M1903349758
Visibile
Buono
King
Technofill KT340
da verificare
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Kugler K 54R usata

M1903115542
Visibile
Buono
Kugler
K 54R
1996
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Mecano Quimica usata

M1802817647
Visibile
Buono
Mecano Quimica
-
da verificare
su richiesta
Dettagli

Riempitrice CPS usata

M1802816529
Visibile
Buono
CPS
-
da verificare
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Mecano Quimica usata

M1802816292
Visibile
Buono
Mecano Quimica
-
1995
su richiesta
Dettagli

Riempitrice J.Esquerda 750 ml usata

M1802816071
Visibile
Buono
J.Esquerda
750 ml
da verificare
su richiesta
Dettagli

Riempitrice HERMEN LL 8.B 8 usata

M1802815959
Visibile
Buono
HERMEN
LL 8.B 8
2002
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Serac Hera 8 usata

M1802551721
Visibile
Buono
Serac
Hera 8
1999
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Rudolf Deckert MFM 104 usata

M1802531283
Visibile
Buono
Rudolf Deckert
MFM 104
1999
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Kugler K54 RS usata

M1802324275
Visibile
Buono
Kugler
K54 RS
1999
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Bosch VSR F01 usata

M1802172364
Visibile
Buono
Bosch
VSR F01
1986
su richiesta
Dettagli

Riempitrice di fiale Bausch & Stroebel WDS 4001 usata

M1702092530
Visibile
Buono
Bausch & Stroebel
WDS 4001
1998
su richiesta
Dettagli

Riempitrice Bosch FSM 2007 C usata

M1702089830
Visibile
Buono
Bosch
FSM 2007 C
1993
su richiesta
Dettagli

Ricerca

18

Vuoi vendere dei macchinari usati?

Pubblica gratis il tuo macchinario e trova acquirenti in tutto il mondo

inizia a vendere

Descrizione

La riempitrice per liquidi, a differenza del monoblocco di riempimento e tappatura, ha come unica funzione quella di effettuare il riempimento di un prodotto liquido o semi-liquido all'interno di un flacone o una bottiglia. Le riempitrici possono essere lineari o rotative e possono essere utilizzate in diversi settori di attività: farmaceutico, nutraceutico, cosmetico, beverage, industriale. La riempitrice lineare è composta da un nastro d'ingresso dove viaggiano i flaconi o i contenitori in fila indiana e da una stazione di riempimento. I flaconi da riempire vengono fermati sotto la stazione di riempimento grazie ad un sistema di bloccaggio che garantisce stabilità durante la fase di dosaggio. Generalmente si sceglie una riempitrice lineare quando i flaconi, o bottiglie, o contenitori (che possono essere anche per esempio delle taniche), sono di dimensioni medio grandi e coseguentemente anche il volume da dosare. La riempitrice rotativa è usata per flaconi più piccoli, il dosaggio si fa in maniera frazionato per essere il più preciso possibile. Con la riempitrice rotativa si raggiungono di solito velocità più elevate e soprattutto si risparmia spazio, perché ha un ingombro molto più piccolo rispetto alla riempitrice lineare. In entrambi i casi, l’azione dopo il riempimento è la tappatura che si può fare o manualmente da un operatore o automaticamente grazie ad una macchina tappatrice.