Riempitrici - Intubettatrici(27)

Le intubettatrici sono utilizzate in diversi settori di attività: agroalimentare, farmaceutico, nutraceutico, cosmetico ed industriale. L’intubettatrice è una macchina per riempire e chiudere i tubetti di plastica o di alluminio (alcune macchine possono trattare entrambi tipi di tubetti). Quando l’intubettatrice è automatica, i tubetti, già provvisti del loro tappo a vite, vengono caricati in un dispositivo di alimentazione automatica. I tubetti vengono poi presi uno alla volta e posizionati nella stella di lavoro dove, una verificata la presenza e l’orientamento del tubetto, verranno riempiti col prodotto (grazie ad una tramoggia di alimentazione). I tubetti vengono poi chiusi e codificati grazie ad una stazione di codifica (embossing) dei tubi. I tubetti escono poi su un nastro motorizzato di uscita per essere poi, se necessario, confezionati automaticamente o manualmente negli astucci assieme ad un foglietto illustrativo. Il prodotto che viene confezionato nei tubi è un prodotto viscoso, tipo crema. Nell’industria farmaceutica o nutraceutica, si può trattare di creme antidolorifiche o dentifrici, nell’industria cosmetica possono essere prodotti per i capelli tipo le tinture per esempio, nell’agroalimentare il prodotto confezionato in tubetti può essere la maionese mentre un esempio nel settore industriale potrebbe essere quello della colla o del silicone.

scopri di più

Intubettatrice Norden 400 usata

M1902954096
Visibile
Buono
Norden
400
1995
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Gasti 900 B usata

M1802835915
Visibile
Buono
Gasti
900 B
1998
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice IWKA TFS 10 usata

M1802818325
Visibile
Buono
IWKA
TFS 10
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Comadis SENA 60 usata

M1802816173
Visibile
Buono
Comadis
SENA 60
1991
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice IWKA TFS10 usata

M1802782332
Visibile
Buono
IWKA
TFS10
1993
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Kalix KX 800 usata

M1802767850
Visibile
Eccellente
Kalix
KX 800
1998
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Norden Nordenmatic 1000 usata

M1802575088
Visibile
Buono
Norden
Nordenmatic 1000
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Vetraco VE.EN 90A usata

M1802531569
Visibile
Buono
Vetraco
VE.EN 90A
1997
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Romaco Silver 65 usata

M1802531429
Visibile
Buono
Romaco
Silver 65
1991
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Romaco Unipac 90 usata

M1802514587
Visibile
Eccellente
Romaco
Unipac 90
1989
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Norden NM 1400 usata

M1802514406
Visibile
Buono
Norden
NM 1400
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Kalix DUPUY KX-NL usata

M1802479089
Visibile
Buono
Kalix DUPUY
KX-NL
1986
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Kalix KX usata

M1802456403
Visibile
Buono
Kalix
KX
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Kalix KJ60 usata

M1802397095
Visibile
Buono
Kalix
KJ60
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Kalix KX 100 usata

M1802370134
Visibile
Buono
Kalix
KX 100
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice TGM E250 usata

M1802263100
Visibile
Eccellente
TGM
E250
1996
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Kalix Metalfold usata

M1802262857
Visibile
Buono
Kalix
Metalfold
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Comadis C90 usata

M1802262548
Visibile
Buono
Comadis
C90
1991
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Tonazzi usata

M1802169247
Visibile
Buono
Tonazzi
-
da verificare
su richiesta
Dettagli

Intubettatrice Norden NM600 usata

M1702106516
Visibile
Buono
Norden
NM600
da verificare
su richiesta
Dettagli

Ricerca

Vuoi vendere dei macchinari usati?

Pubblica gratis il tuo macchinario e trova acquirenti in tutto il mondo

inizia a vendere

Descrizione

Le intubettatrici sono utilizzate in diversi settori di attività: agroalimentare, farmaceutico, nutraceutico, cosmetico ed industriale. L’intubettatrice è una macchina per riempire e chiudere i tubetti di plastica o di alluminio (alcune macchine possono trattare entrambi tipi di tubetti). Quando l’intubettatrice è automatica, i tubetti, già provvisti del loro tappo a vite, vengono caricati in un dispositivo di alimentazione automatica. I tubetti vengono poi presi uno alla volta e posizionati nella stella di lavoro dove, una verificata la presenza e l’orientamento del tubetto, verranno riempiti col prodotto (grazie ad una tramoggia di alimentazione). I tubetti vengono poi chiusi e codificati grazie ad una stazione di codifica (embossing) dei tubi. I tubetti escono poi su un nastro motorizzato di uscita per essere poi, se necessario, confezionati automaticamente o manualmente negli astucci assieme ad un foglietto illustrativo. Il prodotto che viene confezionato nei tubi è un prodotto viscoso, tipo crema. Nell’industria farmaceutica o nutraceutica, si può trattare di creme antidolorifiche o dentifrici, nell’industria cosmetica possono essere prodotti per i capelli tipo le tinture per esempio, nell’agroalimentare il prodotto confezionato in tubetti può essere la maionese mentre un esempio nel settore industriale potrebbe essere quello della colla o del silicone.