Packaging & Processo(1352)

Le macchine per il confezionamento o macchine packaging sono tutte quelle macchine di cui hanno bisogno le aziende per confezionare e imballare qualsiasi tipo di prodotto a livello industriale. Le macchine per il packaging sono presenti in tantissimi settori e variano a seconda della tipologia di prodotto che dovrà essere confezionato. Troviamo, quindi, questi macchinari impiegati in settori come: farmaceutico, cosmetico, nutraceutico, alimentare, beverage, oggettistica, editoria, componentistica e molti altri ancora. I macchinari per il confezionamento variano a seconda della natura del prodotto che dovrà essere confezionato, a seconda che esso sia allo stato liquido, cremoso/semisolido oppure solido. Ancora la tipologia dei macchinari impiegati nel confezionamento varia a seconda che il packaging sia di tipo primario, secondario o terziario. Si parla di packaging primario quando ad essere confezionato è il prodotto nel suo stato iniziale come per esempio potrebbe essere un'aranciata nella sua forma liquida nel momento in cui dovrà essere imbottigliata. Con packaging secondario intendiamo tutti quei processi di confezionamento che avvengono subito dopo che il prodotto (nel suo stato iniziale) sia già stato confezionato all'interno di un contenitore principale, come per esempio potrebbe essere la fase di etichettatura della nostra bottiglia di aranciata precedentemente imbottigliata. Per ultimo, con packaging terziario ci riferiamo a tutti i processi automatici e semiautomatici di movimentazione e logistica dei prodotti completamente imballati e pronti per il trasporto, un esempio potrebbe essere quello del pallettizatore che movimenta le pedane piene di confezioni/fardelli da 6 bottiglie di aranciata all'interno del magazzino di stoccaggio dell'azienda produttrice. Per un ulteriore approfondimento sui macchinari packaging vi invitiamo alla lettura di questo articolo pubblicato sul nostro blog: "Le macchine packaging usate: nuovo arrivo nel nostro catalogo".

scopri di più

Astucciatrice orizzontale CAM K0 usata

M1701966724
Visibile
Buono
CAM
K0
1992
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale Bosch CAR T5 usata

M1701966520
Visibile
Buono
Bosch
CAR T5
1991
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale Bosch CUK 3070 BL usata

M1701965984
Visibile
Buono
Bosch
CUK 3070 BL
1997
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale ZANASI KB usata

M1701965766
Visibile
Buono
ZANASI
KB
da verificare
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale CAM PR78 usata

M1701965507
Visibile
Buono
CAM
PR78
1983
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale CAM PR66 usata

M1701964853
Visibile
Buono
CAM
PR66
da verificare
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale CAM P2R66 usata

M1701964578
Visibile
Buono
CAM
P2R66
1990
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale CAM P2R66 usata

M1701964383
Visibile
Buono
CAM
P2R66
da verificare
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale CAM PR 66 usata

M1701964095
Visibile
Buono
CAM
PR 66
da verificare
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale UHLMANN C300 X usata

M1701963909
Visibile
Buono
Uhlmann
C300 X
1993
su richiesta
Dettagli

Astucciatrice orizzontale HOFLIGER KARG HK usata

M1701963332
Visibile
Buono
HOFLIGER
KARG HK
da verificare
su richiesta
Dettagli

Incartonatrice CAM SMA usata

M1701963180
Visibile
Buono
CAM
SMA
da verificare
su richiesta
Dettagli

Ricerca

Vuoi vendere dei macchinari usati?

Pubblica gratis il tuo macchinario e trova acquirenti in tutto il mondo

inizia a vendere

Descrizione

Le macchine per il confezionamento o macchine packaging sono tutte quelle macchine di cui hanno bisogno le aziende per confezionare e imballare qualsiasi tipo di prodotto a livello industriale. Le macchine per il packaging sono presenti in tantissimi settori e variano a seconda della tipologia di prodotto che dovrà essere confezionato. Troviamo, quindi, questi macchinari impiegati in settori come: farmaceutico, cosmetico, nutraceutico, alimentare, beverage, oggettistica, editoria, componentistica e molti altri ancora. I macchinari per il confezionamento variano a seconda della natura del prodotto che dovrà essere confezionato, a seconda che esso sia allo stato liquido, cremoso/semisolido oppure solido. Ancora la tipologia dei macchinari impiegati nel confezionamento varia a seconda che il packaging sia di tipo primario, secondario o terziario. Si parla di packaging primario quando ad essere confezionato è il prodotto nel suo stato iniziale come per esempio potrebbe essere un'aranciata nella sua forma liquida nel momento in cui dovrà essere imbottigliata. Con packaging secondario intendiamo tutti quei processi di confezionamento che avvengono subito dopo che il prodotto (nel suo stato iniziale) sia già stato confezionato all'interno di un contenitore principale, come per esempio potrebbe essere la fase di etichettatura della nostra bottiglia di aranciata precedentemente imbottigliata. Per ultimo, con packaging terziario ci riferiamo a tutti i processi automatici e semiautomatici di movimentazione e logistica dei prodotti completamente imballati e pronti per il trasporto, un esempio potrebbe essere quello del pallettizatore che movimenta le pedane piene di confezioni/fardelli da 6 bottiglie di aranciata all'interno del magazzino di stoccaggio dell'azienda produttrice. Per un ulteriore approfondimento sui macchinari packaging vi invitiamo alla lettura di questo articolo pubblicato sul nostro blog: "Le macchine packaging usate: nuovo arrivo nel nostro catalogo".