Transfer per lavorazioni meccaniche(5)

Le macchine transfer per lavorazioni meccaniche sono tra i macchinari più complessi dell'intero comparto dell'industria meccanica. I transfer sono macchinari composti da più stazioni di lavoro ognuna delle quali svolge una specifica lavorazione sul pezzo. Normalmente le stazioni di lavorano variano al variare della complessità della macchina, solitamente i transfer tradizionali più diffusi sono composti da circa 6 stazioni di lavoro. I pezzi si spostano in successione da una stazione all'altra della macchina per poter essere lavorati, concentrando così su un'unica macchina più operazioni che solitamente vengono effettuate da più macchine utensili. Con questo tipo di tecnologia il vantaggio più imminente per le aziende che adoperano le macchine transfer si traduce in un sostanziale risparmio di tempo e di spazio per la propria produzione. A questo vantaggio si aggiunge un altro aspetto molto importante che contraddistingue questa tipologia di macchinari dalle altre, parliamo dell'aspetto della personalizzazione della configurazione della macchina a seconda delle esigenze di produzione. Questi macchinari, in effetti, vengono commissionati e prodotti su misura partendo da una struttura standard su cui vengono installate stazioni di lavoro differenti a seconda dei pezzi da realizzare. Sono macchine che molto bene si addicono alla produzione in serie di pezzi complessi di piccole dimensioni. Le moderne macchine transfer sono tutte equipaggiate da sofisticati controlli numerici.

scopri di più

Transfer Hydromat HT125 10 usato

M1902988510
Visibile
Buono
Hydromat
HT125 10
2001
su richiesta
Dettagli

Transfer CM 24 usato

M1802665019
Visibile
Buono
CM
24
2002
su richiesta
Dettagli

Transfer Technika Rotaflex 25/12 usato

M1701834276
Visibile
Buono
Technika
Rotaflex 25/12
2002
su richiesta
Dettagli

Transfer GNUTTI 12 63 FMF usato

M1600077342
Sotto Tensione
Buono
GNUTTI
12 63 FMF
da verificare
su richiesta
Dettagli

Transfer EUBAMA S6 CNC usato

M1600051861
In produzione
Buono
EUBAMA
S6 CNC
2002
su richiesta
Dettagli

Ricerca

Vuoi vendere dei macchinari usati?

Pubblica gratis il tuo macchinario e trova acquirenti in tutto il mondo

inizia a vendere

Descrizione

Le macchine transfer per lavorazioni meccaniche sono tra i macchinari più complessi dell'intero comparto dell'industria meccanica. I transfer sono macchinari composti da più stazioni di lavoro ognuna delle quali svolge una specifica lavorazione sul pezzo. Normalmente le stazioni di lavorano variano al variare della complessità della macchina, solitamente i transfer tradizionali più diffusi sono composti da circa 6 stazioni di lavoro. I pezzi si spostano in successione da una stazione all'altra della macchina per poter essere lavorati, concentrando così su un'unica macchina più operazioni che solitamente vengono effettuate da più macchine utensili. Con questo tipo di tecnologia il vantaggio più imminente per le aziende che adoperano le macchine transfer si traduce in un sostanziale risparmio di tempo e di spazio per la propria produzione. A questo vantaggio si aggiunge un altro aspetto molto importante che contraddistingue questa tipologia di macchinari dalle altre, parliamo dell'aspetto della personalizzazione della configurazione della macchina a seconda delle esigenze di produzione. Questi macchinari, in effetti, vengono commissionati e prodotti su misura partendo da una struttura standard su cui vengono installate stazioni di lavoro differenti a seconda dei pezzi da realizzare. Sono macchine che molto bene si addicono alla produzione in serie di pezzi complessi di piccole dimensioni. Le moderne macchine transfer sono tutte equipaggiate da sofisticati controlli numerici.