Elettroerosioni a tuffo(72)

La macchina per elettroerosione a tuffo si contraddistingue dall'elettroerosione a filo per il fatto che sia il pezzo da lavorare sia l'utensile costituito da un elettrodo sono immersi in una vasca sommersi da un fluido dielettrico. Tra i due si innescano una serie di scariche elettriche che provocano l'erosione del pezzo. La forma del pezzo che si vuole ottenere è ottenuta in maniera complementare a quella dell'elettrodo. La macchina lavora, quindi, in negativo sul pezzo di metallo mediante l'utilizzo di un elettrodo maschio tridimensionale. Tra l'elettrodo utensile ed il pezzo da lavorare non vi è mai un contatto fisico. L'elettroerosione, in generale, è una tipologia di lavorazione molto apprezzata nell'industria metalmeccanica in quanto è possibile lavorare tanto metalli duri quanto metalli teneri con ottima precisione. Al tempo stesso con questo metodo si possono ottenere forme complesse senza ricorrere a successive lavorazioni meccaniche con altri macchinari. Per un ulteriore approfondimento vi invitiamo leggere questo articolo pubblicato sul nostro blog: "Che cos'è l'elettroerosione e come funziona".

scopri di più

Elettroerosione a tuffo OMEGA CM 800 C60A usata

M1903108811
Sotto Tensione
Buono
OMEGA
CM 800 C60A
da verificare
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo Zimmer + Kreim GENIUS 700 usata

M1903108309
Visibile
Buono
Zimmer + Kreim
GENIUS 700
2006
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo OPS INGERSOLL Gantry 800 usata

M1903108132
Visibile
Buono
OPS INGERSOLL
Gantry 800
2004
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo Makino EDNC 156 usata

M1903088876
Visibile
Buono
Makino
EDNC 156
1990
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo Makino EDNC 40 usata

M1903088778
Visibile
Buono
Makino
EDNC 40
2006
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo AGIE AGIETRON 2U usata

M1903088684
Visibile
Buono
AGIE
AGIETRON 2U
da verificare
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo AGIE AGIETRON INNOVATION 3 usata

M1903088598
Visibile
Buono
AGIE
AGIETRON INNOVATION 3
1999
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo SODICK AG 60L usata

M1903083937
Sotto Tensione
Buono
SODICK
AG 60L
2011
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 31 usata

M1903083505
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 31
1998
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 40 usata

M1903083233
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 40
1997
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo Mitsubishi M55K usata

M1903070866
Sotto Tensione
Buono
Mitsubishi
M55K
1991
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 51 usata

M1903070486
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 51
1998
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo ONA DB300 usata

M1903046481
Sotto Tensione
Buono
ONA
DB300
2008
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo Zimmer + Kreim GENIUS 1000 usata

M1903044441
Visibile
Buono
Zimmer + Kreim
GENIUS 1000
2016
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES ROBOFORM 51 usata

M1903043390
Visibile
Buono
CHARMILLES
ROBOFORM 51
1998
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES ROBOFORM 54P usata

M1903007729
Visibile
Buono
CHARMILLES
ROBOFORM 54P
2002
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 31 usata

M1902990273
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 31
1996
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 35 RTC usata

M1902976585
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 35 RTC
1999
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 30 usata

M1902976467
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 30
1997
su richiesta
Dettagli

Elettroerosione a tuffo CHARMILLES Roboform 55 RTC usata

M1902976349
Visibile
Buono
CHARMILLES
Roboform 55 RTC
2001
su richiesta
Dettagli

Ricerca

Vuoi vendere dei macchinari usati?

Pubblica gratis il tuo macchinario e trova acquirenti in tutto il mondo

inizia a vendere

Descrizione

La macchina per elettroerosione a tuffo si contraddistingue dall'elettroerosione a filo per il fatto che sia il pezzo da lavorare sia l'utensile costituito da un elettrodo sono immersi in una vasca sommersi da un fluido dielettrico. Tra i due si innescano una serie di scariche elettriche che provocano l'erosione del pezzo. La forma del pezzo che si vuole ottenere è ottenuta in maniera complementare a quella dell'elettrodo. La macchina lavora, quindi, in negativo sul pezzo di metallo mediante l'utilizzo di un elettrodo maschio tridimensionale. Tra l'elettrodo utensile ed il pezzo da lavorare non vi è mai un contatto fisico. L'elettroerosione, in generale, è una tipologia di lavorazione molto apprezzata nell'industria metalmeccanica in quanto è possibile lavorare tanto metalli duri quanto metalli teneri con ottima precisione. Al tempo stesso con questo metodo si possono ottenere forme complesse senza ricorrere a successive lavorazioni meccaniche con altri macchinari. Per un ulteriore approfondimento vi invitiamo leggere questo articolo pubblicato sul nostro blog: "Che cos'è l'elettroerosione e come funziona".