Linee di taglio lamiera(6)

La lavorazione mediante la linea di taglio longitudinale prevede che il rotolo di lamiera (coil) in ingresso di una certa dimensione e peso venga tagliato in vari nastri anche differenti tra loro più stretti e leggeri. Lo spessore della lamiera lavorabile varia a seconda del materiale e può andare da un minimo di 0.1 mm ad un massimo di 20 mm. Normalmente le linee di taglio lamiera sono composte dai seguenti elementi costitutivi: aspo svolgitore motorizzato, culla di carico coils, gruppo introduttore, testa di taglio, riavvolgitori degli sfridi, pianali di introduzione, pressa tendi-nastro, riavvolgitore dei coils tagliati con dispositivo di espulsione e la torretta di scarico per agevolare l'asportazione dei coils tagliati mediante gancio. L'intera linea è gestita da un sistema che permette la lavorazione tanto in manuale quanto in automatico.

scopri di più

Linea di taglio lamiera LAE TF/1F 90° 150 usata

M1903247380
Sotto Tensione
Buono
LAE
TF/1F 90° 150
1988
su richiesta
Dettagli

Linea di taglio lamiera STILMEC F 15 AA 1550 x 1.5 usata

M1903187353
Visibile
Buono
STILMEC
F 15 AA 1550 x 1.5
1991
su richiesta
Dettagli

Linea di taglio lamiera Pedrazzoli CL 102 usata

M1802580911
Sotto Tensione
Buono
Pedrazzoli
CL 102
da verificare
su richiesta
Dettagli

Linea di taglio lamiera NAGEL 600 x 3 usata

M1802412035
Sotto Tensione
Buono
NAGEL
600 x 3
da verificare
su richiesta
Dettagli

Linea di taglio lamiera CR LT1101/15 usata

M1802292197
Sotto Tensione
Buono
CR
LT1101/15
2000
su richiesta
Dettagli

Linea di profilatura lamiera JOINT GR400 usata

M1802292044
Visibile
Buono
JOINT
GR400
1993
su richiesta
Dettagli

Ricerca

6

Vuoi vendere dei macchinari usati?

Pubblica gratis il tuo macchinario e trova acquirenti in tutto il mondo

inizia a vendere

Descrizione

La lavorazione mediante la linea di taglio longitudinale prevede che il rotolo di lamiera (coil) in ingresso di una certa dimensione e peso venga tagliato in vari nastri anche differenti tra loro più stretti e leggeri. Lo spessore della lamiera lavorabile varia a seconda del materiale e può andare da un minimo di 0.1 mm ad un massimo di 20 mm. Normalmente le linee di taglio lamiera sono composte dai seguenti elementi costitutivi: aspo svolgitore motorizzato, culla di carico coils, gruppo introduttore, testa di taglio, riavvolgitori degli sfridi, pianali di introduzione, pressa tendi-nastro, riavvolgitore dei coils tagliati con dispositivo di espulsione e la torretta di scarico per agevolare l'asportazione dei coils tagliati mediante gancio. L'intera linea è gestita da un sistema che permette la lavorazione tanto in manuale quanto in automatico.